Contratto per indagine tecnico-scientifico della qualità delle acque – Comune di Fiumicino

Contratto per indagine tecnico-scientifico della qualità delle acque – Comune di Fiumicino


Il 14 dicembre 2011 la Fondazione Anna Maria Catalano ha sottoscritto il contratto con il Comune di Fiumicino, Area Ambiente e Qualità della Vita, essendo risultata aggiudicataria del progetto AMBITO n. 2 Interventi di tutela degli ecosistemi acquatici della Riserva Naturale Statale del Litorale Romano attuati mediante impiego di metodi innovativi di indagine analitica in situ, denominato “Indagine tecnico-scientifica della qualità delle acque”.

 

L’indagine tecnico-scientifica, della durata di sei mesi, rappresenta il primo importante investimento da parte dell’Area Ambiente e Qualità della Vita del Comune di Fiumicino teso all’acquisizione di informazioni oggettive sullo stato delle acque con l’obiettivo di avviare una consapevole gestione del territorio aperta alla partecipazione di tutti gli esponenti della collettività (cittadini, imprenditori, fruitori di servizi, etc.).
In coerenza con l’ambizioso obiettivo, si pongono le due ulteriori iniziative dell’Area Ambiente e della Qualità della Vita, di cui il primo facente parte dell’indagine tecnico-scientifica stessa:

  • realizzare un unico Centro di Gestione operativa delle informazioni provenienti dai sistemi specializzati di rilevamento dei dati qualitativi (acqua, terra, aria);
  • far effettuare a Maccarese, presso un’azienda agricola, la sperimentazione di un innovativo sensore, basato su nanotecnologie (risultato dell’attività di ricerca di IMM – CNR Roma), per la rilevazione della presenza di inquinanti nel terreno.

La Fondazione, grazie alla collaborazione scientifica dell’Università degli Studi della Tuscia, dell’IMM CNR di Roma, ed a quella tecnologica di un’azienda leader nel settore ambientale (Aries Sistemi Srl di Roma), avvalendosi anche dell’opera di esperti dell’Associazione “Programma Natura” di Maccarese, è convinta di poter condurre a compimento l’indagine tecnico-scientifica affidatale con piena soddisfazione del Comune di Fiumicino. 
La Fondazione, infine, desidera ringraziare la Pro Loco di Fregene e Maccarese per il costante incoraggiamento a sviluppare soluzioni innovative rivolte al miglioramento della qualità della vita.

Lascia un commento