Pineta di Fregene Televideo

La Pineta di Fregene sui media: una sintesi dell’incontro.

La Pineta di Fregene dopo l’incontro di presentazione della ricerca

L’incontro di Venerdì 11 novembre presso la Casa della Partecipazione (Maccarese) è stato una grande occasione di confronto sul futuro e sulle possibili strategie di sviluppo del tesoro naturalistico della Pineta di Fregene e dello stesso Comune di Fiumicino.

Sul palco si sono alternati studiosi di vari settori disciplinari, Laura Sadori, Gianluca Piovesan, Goffredo Filibeck, Alfredo Di Filippo, Carmine Piscopo, e stakeholder locali quali l’Assessore alle Politiche del Territorio, Ezio Di Genesio Pagliuca, il direttore di QuiFregene, Fabrizio Monaco e il Presidente della Fondazione Anna Maria Catalano e promotore dell’iniziativa, Sergio Estivi.

Gli studi, eseguiti dall’autunno 2015 all’estate 2016, hanno portato a confermare e rafforzare le conclusioni di quelli preliminari del 2013, svolti su iniziativa gratuita della Fondazione e dell’Università della Tuscia ed autorizzati dall’Amministrazione Comunale: LA PINETA DI FREGENE E’ LA PIU’ VETUSTA DELL’AREA DEL MEDITERRANEO E PRESENTA UNA POPOLAZIONE DIFFUSA DI OLTRE 150 ANNI, CON BEN SETTE PINI DI ETA’ MAGGIORE DI 200 ANNI!

Durante l’incontro si sono esibiti in una performance musicale Kasia Chojnacka, al pianoforte, e Carmelo Iorio, al sax alto, per dare risalto all’importanza del tema ambientale attraverso la musica di qualità.

Pineta di Fregene - Kasia Chojnacka e Carmelo Iorio
Pineta di Fregene – Kasia Chojnacka e Carmelo Iorio

Dell’evento si è parlato anche su Canale 10 (vedi il video a seguire), su Il Messaggero, sul Televideo e sulla rivista QuiFregene (vedi allegato)

Download Attachments

Lascia un commento